AL VIA PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROPERTY MANAGER E MISE SU WIFI ITALIA

Il presidente di PM Italia Bettanin: “Felici di essere stati i primi a raccogliere la sfida lanciata dal Ministero dello Sviluppo Economico”.
Il Sottosegretario Giacomelli: “Un importante biglietto da visita dell’Italia e delle singole realtà territoriali ai turisti che visiteranno il nostro Paese”.

Milano, 21 novembre 2017
Aumentare l’offerta turistica attraverso non solo una rete wi-fi gratuita ma anche i servizi che in futuro tramite l’App dedicata potranno essere offerti: dall’acquisto di un biglietto per un museo agli itinerari enogastronomici di un determinato territorio.

È questo il senso del protocollo sottoscritto e firmato da Property Managers Italia ed il Sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle Telecomunicazioni, Antonello Giacomelli su WIFi.Italia.it, il progetto del governo – promosso da MiSE, MiBACT e AgID – che fornisce gratuitamente attraverso un’App a turisti e cittadini un’unica modalità di accesso alla rete automatica e valida per sempre senza dover ripetere la registrazione o digitare scomode password ad ogni accesso.

L’innovazione è uno dei nostri cavalli di battaglia – commenta Stefano Bettanin presidente di Property Managers Italiae per questo siamo la prima Associazione nazionale ad aver accolto subito con grande entusiasmo la sfida del Mise. Gestiamo oltre 25mila immobili distribuiti capillarmente in tutto il Paese e ben sappiamo che l’ambizione di chi viaggia è ormai quella di vivere esperienze autentiche e non semplici pacchetti; per questo tutto ciò che consente di immergersi nella cultura e nelle tradizioni del posto, come una rete WiFi gratuita e nazionale che veicola contenuti di valore, è un servizio che farà volare il turismo, facendo dell’Italia una best practice a livello europeo e mondiale”.
La partnership tra Property Managers Italia e WiFi Italia farà sì che chi sceglie le strutture ricettive extra-alberghiere degli Associati potrà contare su un unico sistema di accesso alla rete wi-fi nazionale e usufruire dei servizi che saranno via via offerti.

Condivideremo tutta la nostra esperienza pluriennale di gestione dei flussi turistici con il MiSE – fa sapere Pietro Abbati Marescotti, vice presidente nazionale di Property Managers Italia per rendere l’Italia un paese attraente anche dal punto di vista di connettività e fruizione tecnologica. Un balzo in avanti per l’Italia per il turismo 4.0. La nostra rete di imprese permetterà la valorizzazione e la connettività per i turisti dei borghi e per le aree rurali, e di distribuire i flussi turistici su tutto il territorio nazionale, un risultato eccezionale. Un turista -continua Abbati Marescotti – che farà il famoso tour d’Italia, con una visita di due, tre o dieci località del Belpaese, non dovrà più preoccuparsi di cercare le reti e chiedere ogni volta le credenziali. Dai nostri appartamenti di Trieste fino alle spiagge o ai musei di Trapani ci sarà sempre la stessa rete gratuita, senza bisogno di autenticarsi. Un incredibile facilitatore per la connettività. I contenuti culturali dai noi forniti saranno in formato push sull’applicazione, valorizzando le peculiarità del posto. Già i nostri colleghi europei si stanno interessando per partecipare anche loro usufruendo di tecnologia ed esperienza di Property Managers Italia”.

L’annuncio della sottoscrizione del protocollo è stato dato oggi a Bruxelles  dal Sottosegretario Giacomelli in occasione della firma con il direttore della DG Connect Roberto Violadi, un administrative arrangement per la collaborazione tra WiFi.Italia.it e il progetto europeo WIFi4EU alla presenza della Commissaria europea all’Economia Digitale Mariya Gabriel.
“Siamo il primo tra i paesi europei ad aver avviato da luglio – ha dichiarato il Sottosegretario Giacomelli – la costruzione di una rete federata nazionale con il lancio di un’App che consente già ora a cittadini e turisti, italiani e stranieri, di connettersi gratuitamente e usufruire di contenuti e servizi dell’ecosistema turismo’’.  Nel sottolineare l’importanza dell’estensione della rete federata italiana, Giacomelli ha spiegato come “i servizi digitali e il turismo siano per l’Italia una sfida, da vincere insieme, per essere protagonisti a livello mondiale…I protocolli firmati oggi con Property Managers Italia e Assoporti consentiranno di offrire un importante biglietto da visita dell’Italia e delle singole realtà territoriali ai turisti che visiteranno il nostro Paese”.

AL VIA PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROPERTY MANAGER E MISE SU WIFI ITALIA

Il presidente di PM Italia Bettanin: “Felici di essere stati i primi a raccogliere la…

Leggi altro
Bettanin al salone del turismo extra alberghiero

PM ITALIA A FEDERALBERGHI: BASTA POLEMICHE SUL VACATION RENTAL, FACCIAMO RETE IN NOME DELLA LEGALITÀ

Ridurre le imposte a chi opera professionalmente nel settore del vacation rental non significa affatto…

Leggi altro