LOCAZIONI BREVI: COME SI CAMBIA | In attesa delle disposizioni attuative dell’Agenzia delle Entrate e del MEF | File riservato agli Associati PMItalia

Caro Associato,

anche il Senato ha licenziato la manovrina correttiva dei conti pubblici chiesta dalla UE al nostro Paese (vale 3,1 miliardi sull’indebitamento netto 2017): a Palazzo Madama non c’è stato nessuno spazio per modificare il testo già approvato alla Camera che dunque diventa quello definitivo.

Ecco allora in sintesi le nuove norme contenute nell’articolo 4 del Dl 50/2017:

1) DEFINIZIONE DELLE LOCAZIONI BREVI

 Vengono definite locazioni brevi:

– quelle ad uso abitativo;

– di durata non superiore a 30 giorni;

– i cui contratti sono stipulati da persone fisiche, direttamente o tramite intermediari immobiliari o soggetti che gestiscono portali online;

– finalizzate a mettere in contatto individui che cercano un’abitazione con chi dispone di suddette unità immobiliari;

– che possono prevedere servizi di fornitura di biancheria e pulizia dei locali.

 

Se sei già un Associato, accedi alla tua Area Riservata e scarica da “File Scaricabili” il PDF delle Nuove Norme per l’approfondimento completo; altrimenti associati subito e scarica il file: http://www.propertymanagersitalia.it/iscriviti/

Buona lettura!

Associazione Property Managers Italia

 

Save the date: 10 Ottobre. Tecnologia e ospitalità: il connubio vincente per gli affitti brevi

Si terrà giovedì 10 ottobre a Rimini nel corso di TTG Travel Experience la tavola…

Leggi altro

PMI ON TOUR: SPEECH, PANEL & WORKSHOP

Autunno ricco di impegni per i Professionisti Property Managers Italia, che interverranno ai più importanti…

Leggi altro