Il sorpasso del settore extra alberghiero sull’alberghiero: novità e sviluppi ad Imperia

Cari Property Manager,

assistiamo a un avvenimento molto importante, di quello che può essere considerato come un vero e proprio punto di svolta e – si spera – di non ritorno, riguardante i risultati del nostro mercato di riferimento in una città italiana… Come potete leggere nel titolo, infatti, ha preso corpo ciò che tutti noi avevamo previsto da molto tempo: il settore turistico extra alberghiero ha sorpassato per numero di presenze totali il settore alberghiero!

Il teatro dei fatti in questione è la città di Imperia, un territorio dalla tradizione turistica estremamente radicata grazie alla sua collocazione geografica ed alle innumerevoli attrattive naturalistiche e di svago che offre: davanti un mare cristallino, alle spalle le Alpi Liguri e le Alpi Marittime, da un lato le infinite bellezze della Liguria e dall’altro l’inarrivabile charme della Costa Azzurra…

Ebbene, in questo scenario da favola si è compiuta la storia. Ma andiamo a vedere nello specifico di cosa stiamo parlando.

All’inizio del 2019 l’amministrazione cittadina si era posta come obiettivo annuale il raggiungimento delle 300.000 presenze, risultato che può dirsi sostanzialmente raggiunto alla luce dei dati forniti dai pagamenti dell’imposta di soggiorno che attestano 282.732 presenze da febbraio e dicembre (e che, quindi, non considerano le presenze di gennaio poiché l’imposta su cui si basa il conteggio non era ancora in vigore).

Analizzando questi numeri, se da un punto di vista delle unità – ossia del numero di clienti ospitati nelle strutture ricettive – si registra una sostanziale divisione al 50% tra settore alberghiero ed extra alberghiero, da un punto di vista delle presenze – che si riferisce al numero delle notti trascorse nelle suddette strutture – lo scenario cambia: l’extra alberghiero, infatti, con 159.000 presenze contro le 123.000 dell’alberghiero, si è assicurato il 56% del totale.

Questi dati sono di grandissima importanza, non tanto per i crudi numeri ma perché certificano un trend che negli ultimi anni si è fatto sempre più deciso fino a diventare leader. Fino a pochi anni fa, quando pronosticavamo un futuro in cui l’extra alberghiero si sarebbe imposto nel mercato turistico erano in pochi a crederci ed in molti a guardarci con diffidenza. Ad oggi possiamo dire che il futuro che avevamo previsto abbia iniziato a compiersi. E siamo solo all’inizio.

Il sorpasso, insomma, è avvenuto e lo ha fatto sotto una buona stella: questa, infatti, è la settimana del Festival di Sanremo… E indovinate: “In che provincia si trova Sanremo?”…

…Ma ovviamente Imperia, ca va sans dire!

Mercato immobiliare: zone al top e prezzi d’acquisto in alcune città d’Italia

Buongiorno property manager e bentornati sulla nostra pagina! Oggi parleremo degli investimenti per l’acquisto di…

Leggi altro

Affitti brevi: soglia di tre immobili per non essere considerati impresa

Una clamorosa voce si è diffusa negli scorsi giorni, confermata da un’intervista rilasciata a “La…

Leggi altro